Il Jazz ha origine in America nei primi anni del  XX secolo nelle comunità afroamericane del sud degli "Stati Uniti d'America". Questo genere musicale è l’insieme di tradizioni africane ed europee, e la sua caratteristica peculiare è  "l'improvvisazione".

Il jazz si è trasformato, nel corso di tutto il XX secolo, evolvendosi in una gran varietà di stili e sottogeneri.

Giulio Confalonieri critico musicale, definì il Jazz “la musica più vitale, libera e rappresentativa dell'epoca contemporanea”.


  ANDREA POZZA TRIO  meets HARRY ALLEN & SCOTT HAMILTON   Sabato 29 Aprile ore 22.00  Cotton Club di Roma
 

Approda sabato 29 aprile al Cotton Club di Roma il tour del pianista genovese Andrea Pozza con due tra i maggiori esponenti del jazz a livello mondiale: Harry Allen e Scott Hamilton, entrambi acclamati sax-tenoristi americani e più importanti personalità del jazz classico. Il primo, degno erede di giganti come Stan Getz o Lester Young; il secondo, artista di straordinaria eleganza, noto per il suo impeccabile fraseggio e innata dolcezza. Questi due “veterani”, hanno condiviso spesso il palco e le sale di registrazione; entrambi, da oltre vent’anni, in occasioni differenti, hanno collaborato con il pianista genovese sia in tournée sia in recording session. Oggi si ritrovano sullo stesso palco per un evento che si preannuncia da non perdere, un dialogo tra pari, in cui non sarà una leadership ad emergere, ma un intenso interplay e un affiatamento che questi grandi musicisti hanno costruito nel corso della loro lunga ed importante carriera. La formazione si completa con Dario Rosciglione al contrabbasso e Matteo Cidale alla batteria.